Acqua Uliveto – caratteristiche, opinioni e prezzo

L’acqua Uliveto è un’acqua italiana disponibile in versione effervescente naturale. Caratterizzata da un alto contenuto di calcio, è sottoposta a controlli molto stringenti che la rendono un prodotto italiano apprezzato nel mondo.

La composizione chimica di quest’acqua è davvero speciale. Il bilanciamento dei vari minerali la rende infatti una soluzione perfetta per prendersi cura in maniera naturale della propria salute!

Acqua Uliveto – per chi è adatta

Quest’acqua è caratterizzata da un importante contenuto di calcio. Il minerale in questione viene assorbito dal nostro corpo esattamente come quello presente nel latte e nei formaggi. Ciò lo rende un principio nutritivo fondamentale per chi vuole migliorare la salute delle proprie ossa e prevenire patologie come l’osteoporosi. Questo è necessario soprattutto dopo i 40 anni e in gravidanza.

L’acqua è inoltre caratterizzata dalla presenza di bicarbonato. Questo la rende particolarmente adatta a chi vuole migliorare la digestione a prevenire l’acidità di stomaco, una situazione a dir poco fastidiosa per il benessere sia fisico, sia psicologico.

 

Provenienza e storia

La storia dell’acqua Uliveto è legata a quella meravigliosa regione che è la Toscana. Qui, in una fonte situata tra Pisa e Firenze, scorreva un’acqua a dir poco dissetante, considerata uno straordinario rimedio naturale contro la fatica fisica.

Le prime notizie relative all’acqua in questione risalgono al 1835. A per primo dare notizia scientifica dei suoi benefici è stato il dottor Giuli, autore di uno studio che, agli inizi del ‘900, venne ripreso e analizzato da alcuni dei più celebri chimici italiani.

   ATTENZIONE: SE COMPRI SU AMAZON, LA SPESA TI ARRIVA A CASA E CI RISPARMI PURE. CLICCA QUI E POI ATTENDI A CASA   

Questo portò, nel 1910, alla costruzione del primo impianto d’imbottigliamento industriale e alla fondazione di una società per azioni. Il massimo splendore per l’acqua arrivò però negli anni ‘30, in piena Bella Epoque. In quegli anni, infatti, lo stabilimento termale vicino alla fonte era frequentato da nobili e dame.

La sua struttura subì danni notevoli nel corso della seconda guerra mondiale. Alla fine del conflitto, venne tutto ricostruito con linee più moderne e funzionali. Oggi il parco termale è un luogo gradevole, dove concedersi qualche ora di relax all’insegna della bellezza.

Ci si può trovare anche una Sala Convegni dedicata a eventi e cene di gala. Gli spazi vengono utilizzati anche per celebrare matrimoni.

All’interno del parco è inoltre possibile trovare la bellissima chiesetta romaninca di San Martino, un vero e proprio piccolo gioiello che dimostra perfettamente la ricchezza artistica e culturale dell’area di Pisa.

 

Caratteristiche chimico fisiche

Temperatura (°C): n.d.

Concentrazione ioni idrogeno: 5,8

Residuo fisso a 180°C (mg/l): 752

Conduttività a 25°C (µS/cm): 1123

Durezza (°F): n.d.

Anidride carbonica libera (mg/l): 1320

Ossigeno disciolto (mg/l): n.d.

Ossidabilità (mg/l): n.d.

Sostanze chimiche disciolte in un litro d’acqua espresse in mg/litro

Calcio (Ca++): 171

Magnesio (Mg++): 27,8

Sodio (Na+): 74,4

Potassio (K+): 7,6

Bicarbonato (HCO3-): 574

Solfato (SO4–): 104

Cloruro (Cl-): 78,7

Nitrato (NO3-): 6,9

Fluoruro (F-): 1

Litio (Li+): 0,18

Stronzio (Sr++): n.d.

Nitriti (NO2-): n.d.

Ammonio (NH4+): n.d.

Ioduro (I-): n.d.

Bromuro (Br-): n.d.

Silice (SiO2): 10,6

Idrogeno Solforato : n.d.

Grado solfidrometrico (H2S): n.d.


   ATTENZIONE: SE COMPRI SU AMAZON, LA SPESA TI ARRIVA A CASA E CI RISPARMI PURE. CLICCA QUI E POI ATTENDI A CASA   

Ed eccoci giunti alla fine di questa scheda dedicata all’acqua Uliveto con caratteristiche, opinioni e prezzo.

Leave a Reply